I dolori del piede

La causa principale di quasi tutti i dolori del piede è lo sforzo eccessivo a cui sono sottoposte le ossa del metatarso. Parliamo di Metatarsalgia, Sovraccarico, Fratture da stress, Neuroma di Morton e, ovviamente,  Alluce valgo.

Dolori del piede e Metatarsalgia

A soffrirne prima o poi è un italiano su due. Il termine non indica una diagnosi, così come generiche sono le cure: il dolore dell’avampiede viene spesso liquidato con la prescrizione di antinfiammatori e un plantare. I disturbi sembrano passare, ma le cause della metatarsalgia persistono.
 Di qui la cronicizzazione del dolore: svanito prima per effetto dei farmaci il dolore torna. Camminare diventa faticoso e le scarpe con i tacchi alti o troppo strette in punta esaltano i sintomi. Fare jogging o una escursione a piedi diventa una tortura. In questi casi diventa indispensabile raggiungere una diagnosi precisa.
Il percorso diagnostico inizia con le radiografie del piede sotto carico (in stazione eretta), inoltre non si può fare a meno per valutare l’appoggio del piede con la baropodometria. In seguito si procederà ad una accurata valutazione clinica. In casi rari, quando la diagnosi è ancora incerta può essere necessario un approfondimento diagnostico con la Rmn o la Tac. Solo così si può risalire alle cause di metatarsalgia: sovraccarico, trasferimento di carico, lussazioni della articolazioni metatarso falangee le diagnosi più comuni. Sporadicamente la causa è da ricercarsi nel doloroso neuroma di Morton o in una frattura da stress.

Dolori del piede e sovraccarico

A volte, i dolori del piede sono dovuti al sovraccarico, ma questo non significa che chi ne soffre è obeso o in forte sovrappeso….

Leggi l’intero articolo dedicato a I dolori del piede

 

I dolori del piede was last modified: giugno 30th, 2017 by Fabio Lodispoto