Piedi, contro il dolore tutte le vie ortopediche

Articolo pubblicato su Repubblica Salute

Calli e duroni al piede? Inutile asportarli: nel breve termine di tre, quattro settimane il problema si ripresenta , con pelle nuovamente spessa e dolente. Il motivo è semplice, la pelle svolge il suo normale lavoro di protezione del piede, generando uno strato esterno di cellule morte, la dove, sfregamenti e micro traumatismi richiedono una pelle più dura e resistente. Queste zone di pelle ispessita sono dette di ipercheratosi. Il problema diventa doloroso se l’ispessimento diventa così coriaceo da diventare esso stesso motivo di irritazione per i tessuti sottostanti, o peggio se si forma al centro un fittone calloso ( tiloma o volgarmente occhio di pernice) che si incunea sotto pelle come un chiodo. In questo casi le cure del podologo, che rimuove lo strato di pelle callosa da solo un beneficio temporaneo, per ottenere un effetto definitivo occorre l’ortopedico. Il più delle volte infatti la dolorosa callosità si sviluppa su pronunciate sporgenze osse del piede, come l’alluce valgo, dita a griffe e metatarsi. Solo eliminando quiete deformazioni con un intervento chirurgico si può restituire al piede il suo definitivo benessere

Leggi l’articolo su Repubblica Salute

Piedi, contro il dolore tutte le vie ortopediche was last modified: dicembre 5th, 2014 by Fabio Lodispoto